Per Asperger ad astra



berlinpolaroid:

(Vincenzo Agnetti)
Artefiera Bologna

berlinpolaroid:

(Vincenzo Agnetti)

Artefiera
Bologna

quasiumano:

Vincenzo Agnetti, Assioma - 1969 
locusta:

Franz Kafka - Gli alberi (“Nella colonia Penale e altri racconti”, 1986)

locusta:

Franz Kafka - Gli alberi (“Nella colonia Penale e altri racconti”, 1986)

Andrea PAZIENZA - da “Il segno di una resa invincibile”

ach-thebrother:

image

image

image

image

[rivista Corto Maltese, anno 1 - n.3]

umanesimo:

Una volta andai da uno psichiatra. In quel periodo compivo azioni che avevano assunto un’impronta terribilmente schematica, così pensai: “Bene, è ora di farsi vedere da uno psichiatra”. Entrando nello studio, gli domandai: “Pensa che questa terapia possa in qualche modo danneggiare la mia creatività?”. Rispose: “Be’, David, in tutta onestà, forse sì”.
Gli strinsi la mano e me ne andai.

- David Lynch

occhibassipelledineve:

Sto imparando a nuotare.
Importante è sentire l’acqua che scorre.
Non fare resistenza.
L’acqua deve scorrere via.
Armonici dovrebbero essere i movimenti delle braccia. Di più.
E si deve stare calmi, quando si prende aria.

"Bravo. Ci sei quasi."


– Gipi, La mia vita disegnata male

(Source: Spotify)

atragantarse:

tondelli

atragantarse:

tondelli

COSE CHE NON SI POSSONO COLLEZIONARE
(ELENCO DELL’EFFIMERO)

Formaggi - vanno a male
mele - raggrinziscono, marciscono
nuvole - mutevoli per la loro intima struttura.
giulebbe di mele cotogne - si ricopre di muffa
amanti - invecchiano, raggrinziscono (vedi le mele)
bambini - crescono
pupazzi di neve - si squagliano
girini e bruchi - corporeamente incostanti
Ne deriva che nulla di organico può essere collezionato. Un mondo sempre sul punto di scadere. Un mondo di breve durata, che si raggrinza, marcisce, va a male (e perciò stupendo).
Georgi Gospodinov, Fisica della malinconia (via signorinalunastorta)
Introverts, in contrast, may have strong social skills and enjoy parties and business meetings, but after a while wish they were home in their pajamas. They prefer to devote their social energies to close friends, colleagues, and family. They listen more than they talk, think before they speak, and often feel as if they express themselves better in writing than in conversation. They tend to dislike conflict. Many have a horror of small talk, but enjoy deep discussions
 Susan CainQuiet: The Power of Introverts in a World That Can’t Stop Talking 
Era un periodo che non m’importava niente di niente, quando venni a stabilirmi in questa città. Stabilirmi non è la parola giusta. Di stabilità non avevo alcun desiderio; volevo che intorno a me tutto restasse fluido, provvisorio, e solo così mi pareva di salvare una mia stabilità interiore, che però non avrei saputo spiegare in che cosa consistesse.
—Italo Calvino

darksilenceinsuburbia:

Annegret Soltau

From TimeExperience 

1975-2014

TimeExperience (work in progress) is the title of a chronological serie of miniature sewn photos and photo-montages. In this actualized multiplated cycles I`m “sewing” my own biography through different phases of my work: self 1975-76, pregnant 1977-80, mother`s luck – with daughter and son 1977-1986, Grima – with child and animal 1986-89, double head – with daughter and son 1991-92, generativ – self with daughter, mother and grandmother 1994-99, KALI-daughter 2000-04, N.Y.FACES-surgical operations 2001-02, personal identity since 2003, transgenerativ-MotherFatherDaughterSon 2005-2008, verified self 2009-10, Orifices since 2011.